Crea sito
 

Il blog del Coniglio Timoti

Il Parco Nord in visita ai bambini dell'Ospedale Bassini di Cinisello Balsamo

 

E’ il primo martedì in cui ad accoglierci troviamo la pioggia al posto del solito sole; nonostante tutto l’umore è come sempre dei migliori, data l’atmosfera creatasi con le nostre compagne di attività e con la maestra Anna. L’Ospedale Bassini -contrariamente al pensiero comune applicato ad ambienti e strutture di questo tipo- si rivela ogni volta di più un luogo di calore e di pace.

Oggi sarò da sola per buona parte del pomeriggio: la mia collega e amica Bianca ci raggiungerà in un secondo momento per sostenerci nello svolgimento delle nostre divertentissime attività.

Per ingannare il tempo durante la sua attesa, ci dedichiamo alla prima parte di realizzazione di questo fatidico “progetto misterioso”, di cui ora siamo finalmente pronte a svelarvi la natura: insieme ai nostri nuovi amici andremo a creare una specie di graphic novel, cioè un libretto in stile fumetto che vedrà come protagonisti gli abitanti e gli ospiti del nostro caro e affezionatissimo Parco Nord.

6Febbraio 1

6Febbraio 1

6Febbraio 1

6Febbraio 1

 

Dopo questa prima fase ecco che Bianca arriva a rallegrarci con la sua presenza e in sua compagnia ci mettiamo all’opera con dei lavoretti lasciati in sospeso che abbiamo, ovviamente, fotografato a testimonianza delle strabilianti abilità di questi ragazzi…

6Febbraio 1

E che altro aggiungere? Forse solo un GRAZIE a tutti coloro che ci hanno permesso di vivere/vivono con noi quest’esperienza di crescita e gioia.
Appuntamento alla prossima settimana, non mancate!

Ed eccoci ancora qui, pronte a raccontarvi delle divertenti e coinvolgenti attività svolte durante questo immancabile appuntamento settimanale con le nostre nuove amiche ospiti all’Ospedale Bassini.

Al nostro arrivo ultimiamo i vasi da decorare per travasare la lavanda pianta lo scorso anno… i risultati sono, come sempre, incredibili!

30Gennaio 1

30Gennaio 1

30Gennaio 1

E ora, nel tempo che ci resta da passare in loro compagnia, possiamo dare il via al progetto misterioso di cui vi abbiamo accennato la scorsa volta… Vediamo se, con qualche indizio in più, vi viene in mente di cosa potrebbe trattarsi…

30Gennaio 4

30Gennaio 4

 

Purtroppo è arrivato, anche questa volta, il momento dei saluti… Come al solito siamo soddisfatte e cariche di energie positive per affrontare il resto della settimana con una abbondante dose di felicità e voglia di superare ogni limite.

Io, Bianca e gli amici del Parco Nord e del Bassini vi abbracciamo virtualmente e vi diamo appuntamento alla prossima settimana… non mancate!

Buongiorno a tutti, bella gente!

Eccoci qui, pronte a raccontarvi del nostro secondo entusiasmante incontro con la mitica maestra Anna ed alcuni dei piccoli ospiti dell’Ospedale Bassini.

Oggi troviamo ad aspettarci Giorgia, 7 anni, e Giulia, 15 anni; ci mettiamo subito all’opera lasciandoci coinvolgere dalla creatività dilagante con cui si anima il reparto pediatria.

Anna ci assegna dei compiti come sempre importantissimi ed estremamente delicati; obiettivo della giornata: realizzare delle candele dagli scarti di quelle degli anni precedenti.

20dicembre17 1

20dicembre17 1

Mentre io mi occupo di questa operazione, Tania fa amicizia con Giorgia e realizza con lei dei disegni fantasiosi e coloratissimi, inventandosi delle storie con i personaggi inventati sul momento insieme a lei.

20dicembre17 3

Il pomeriggio scorre quasi senza avere il tempo di rendercene conto: sono già le 16 e ci tocca lasciare le nostre nuove amiche, ma torneremo presto, più cariche che mai e pronte a metterci all’opera dando libero sfogo alle nostre innegabili “doti artistiche”.

20dicembre17 4

20dicembre17 5

20dicembre17 7      20dicembre17 2

Anche per questa volta è tutto da Bianca, Tania e tutti noi del Parco Nord, vi auguriamo un felice natale e un 2018 ricco di gioia e d’amore.

Sulla strada che dalla Cascina del Parco Nord ci conduce all’Ospedale Bassini, troviamo ad accoglierci una fredda ma soleggiata giornata di inizio dicembre; il pungente clima invernale si scontra con gli sforzi del sole di farsi largo in mezzo al gelo, come a volerci fare da promemoria: non importa quante insidie si possono incontrare, ciò che conta è riuscire a trovare una fonte di calore e di gioia in fondo al proprio cuore.

Così, cariche di energie positive, io e la mia compagna Bianca siamo andate incontro a questa nuova e strabiliante esperienza che vede protagonisti i/le ragazzi/e del reparto pediatrico del Bassini i/le quali, sotto la guida della formidabile maestra Anna, rendono questa dimensione un po’ più allegra, ma soprattutto ricca di nuove possibilità, di nuovi orizzonti su cui affacciarsi.

Ad accoglierci troviamo il piccolo Alessandro al quale, data la sua indole da leader innato, ci “affidiamo” nell’avvio delle attività della giornata.

E così eccoci, tutti intenti a decorare un grosso cartellone di carta da pacco di un banale e triste marroncino, arrichendolo con colori che richiamano i toni dell’inverno: bianco e glitter per dare l’effetto della neve lucente o della brina mattutina, qualche tocco di verde prato e del giallo delle ultime foglie di questo autunno ormai quasi alle spalle.
Con una parte di questo cartellone siamo poi andati a ricoprire un tavolino e a rivestire una scatola che fungeranno da ripiani sui quali abbiamo disporre i lavoretti natalizi realizzati in precedenza dai nostri nuovi amici: presepi dalle forme e dai colori più disparati, realizzati con materiali di ogni tipo, dalle conchiglie, ai bastoncini dei ghiaccioli, ai batuffoli di cotone… e chi più ne ha, più ne metta!

Ci raggiungono in corso d’opera Valeria e Stefano, che contribuiscono a rendere l’atmosfera ancora più piacevole con la loro creatività e le loro risate.

Con queste fantastiche premesse e la meravigliosa sensazione che scaturisce con la nascita di nuove amicizie, si conclude la nostra densa ed entusiasmante mattinata al Bassini (fortunatamente solo la prima di una lunga serie!!).

Il prossimo appuntamento a mercoledì prossimo, stavolta con tanto di fotografie a testimonianza delle coinvolgenti attività che andremo a svolgere… rimanete sintonizzati per condividere con noi il divertimento e la passione messi nel realizzare i molteplici progetti a cui daremo vita!

Per adesso un super saluto da Tania, Bianca e il Parco Nord al completo! A presto.

Buon giorno a tutti e ben ritrovati qua su radio Bassini!
Io sono il solito Enrico e come ormai di consueto vi racconto la mia mattinata con i ragazzi di pediatria… è proprio un ottobre speciale: regala giornate terse e ventose, che tanto rimandano alla primavera!
Lego la bici e aspetto che scendano i ragazzi per andare all’orto…


Arrivano la maestra Anna, Francesca che sta facendo la MAC e Michellle, una ragazza di quattordici anni che fraquenta il primo anno di superiori, … un indirizzo molto particolare, … un ramo di scienze biologiche molto interessante! Bene siamo pochi ma buoni, ci avviamo con l’intento di concimare finendo così il lavoro nell’orto… La realtà è che ancora il terreno è pieno di sassi e ciottoli, quindi prendiamo un bel barattolo e cerchiamo di riempirlo, in settimana arriverà altro concime quindi va bene fare dell’altro!

Ecco il barattolo all’inizio..

11 10 1

Iniziamo con i sassi in superficie poi con un rastrello vediamo cosa viene occultato a prima vista.

11 10 1

Ecco la nostra michelle che delimita con le piastrelle le ultime aiuole.

11 10 1

Ecco come si presenta l’orto in lunghezza…

11 10 1

Poi diamo una bella innaffiata in modo da far crescere le ultime piante.

11 10 1

Si parlava di parole che ci rendono felici, ad esempio per Francesca la parola pappagallo; da li si sono aperti i discorsi più svariati: connessioni cosmiche legate a cose molto concrete, interpretazioni sull’amore sugli alieni … il punto a cui volevo arrivare è che non abbiamo finito di pulire il terreno dai sassi, però un mezzo secchio di scarti è stato riempito!

11 10 1

Salendo incontro Manuel impegnato nel finire la maglia di Matteo, con il quale ho chiacchierato in stanza del magico mondo dei “manga”… Tornando alla maglia devo dire … molto meglio del disegno di partenza! E così per non farsi mancare nulla, ci siamo divertiti giocando una partita a Mastermind io e Manuel!

11 10 1

E anche oggi la mattina al Bassini volge al termine… resto sempre stupito da quanto queste poche ore mi lascino una gioia che mi accompagna durate il resto della giornata.

Vi saluto e vi ringrazio di cuore… a settimana prossima… ciao da Enrico e da tutto il Parco!

Good morning everyone!
Oggi per l’uscita al Bassini siamo io e Ivana. Se vi ricordate siamo rimasti l’ultima volta con dei presepi da finire e le ultime aiuole da pulire.
Arriviamo al Bassini in bici, io resto ad aspettarli giù, dato la mia recente influenza non mi sembra il caso di entrare a portare i miei germi…


Salendo Ivana ha modo di vedere ultimati alcuni lavori che vi presento di seguito..

05 10 1

Vediamo anche l’inizio di un puzzle… pare che sia un luogo marino dato le tonalità di azzurro, buona realizzazione!

05 10 1

Ed ecco finito il presepe! Vi anticipo che i Re magi si possono muovere!

05 10 1

Finalmente mi raggiungono e ci dirigiamo verso l’orto.

Oggi ci tengono compagnia le nostre amiche: Francesca e Valentina, il nostro ormai ben noto Manuel e conosciamo due nuovi amici: Mattia, un ragazzo di 16 anni che frequenta il secondo anno di meccanica allo Spinelli, e la nostra piccola Nicole, di 10 anni.

Ci dividiamo le mansioni…

05 10 1

Manca da girare la terra all’ultima aiuola, mi faccio aiutare da Mattia… Per lui è la prima esperienza con la zappa ! Le nostre instancabili ragazze si occupano di togliere erbacce, mattonelle e tutto ciò che non serve al terreno.

05 10 1

Ecco un esempio di radice fascicolata! Bisogna fare attenzione ad estirpare la radice completamente per evitare che ricrescano.

05 10 1

Anche le nostre amiche si mettono all’opera, per loro è l’ultimo giorno in struttura. Valutiamo con Valentina che iniziare la scuola il sabato è la scelta migliore, così il giorno dopo si sta a casa.. un rientro soft !

05 10 1

Mentre la nostra Nicole ripassa i capoluoghi di regione… molto brava li ha imparati tutti, anche lei è pronta per il rientro a scuola!

05 10 1

Ed ecco la nostra batteria di oggi, il sole ci ha donato il suo calore durante questa splendida mattina e andiamo via dagli orti soddisfatti e contenti del lavoro svolto.

05 10 1

Io e Ivana vi ringraziamo del tempo trascorso assieme, faremo tesoro dell’esperienza e ci auguriamo che anche per voi sia stato bello condividere la mattina con noi…

A mercoledì prossimo Bassini… bye bye

Buongiorno a tutti! Io sono sempre Enrico e oggi mi accingo al Bassini in compagnia di me stesso – la mia collega Ivana è impegnata in un workshop sull’educazione ambientale!
Allora prendo la mia bici e in questa giornata calda e soleggiata mi godo la pedalata fino all’ospedale…


Al mio arrivo trovo in aula una bella batteria: c’è la nostra amica Francesca, che ho conosciuto settimana scorsa insieme al nostro instancabile Manuel, in più ho il piacere di conoscere Valentina: una ragazza all’ultimo anno di liceo scientifico che ha in progetto di andare a fare medicina all’università, e Silvia, oggi particolarmente radiosa perchè andrà al compleanno della sua migliore amica, e anche noi gli facciamo gli auguri!

Manuel era impegnato nella realizzazione di un presepe fatto da abbassalingua.. un ottimo inizio!

27 9 1

Le ragazze invece stavano decorando e colorando la loro cornice… sono curioso di vedere che foto sceglieranno!

27 9 2

Guardate con la semplicità della carta e della stoffa che incredibile lavoro! La rappresentazione di un villaggia africano..

27 9 3

Eccoli tutti all’opera.

27 9 1

Dopo poco arriva la maestra Anna con la quale andiamo all’orto. Abbiamo ancora un paio di zone da sistemare prima di concimare e lasciare che l’inverno prepari il terreno per le nuove fioriture…

27 9 1

Ecco Francesca intenta ad innaffiare le due piante di pomodori sopravvissute al caldo estivo.

27 9 1

Io e Anna ci dedichiamo a smuovere il terreno e formare i percorsi.

27 9 1

Estirpate le erbacce e smossa la terra osserviamo come il terreno così preparato sia ottimale per trovarci in primavera con tutto già sistemato!

27 9 1

Ed ecco il nostro gruppo “WAZ ZAP” ^_^

27 9 1

Anche per questa mattina la mia visita è volta al termine… con risate e riflessioni che solo il contatto con la Terra riesce a tirar fuori.

Ci diamo appuntamento a mercoledì prossimo, sempre con me e il Parco Nord!

Viva i sogni da realizzare, e viva chi con tenacia li realizzerà..

thats all folks.. bye

Buongiorno a tutti i nostri affezionati lettori!
In concomitanza con l’apertura delle scuole, ricominciano le nostre uscite al reparto pediatrico dell’ospedale Bassini.
Io e Ivana ci incontriamo ai piedi della struttura pronti a salire al sesto piano per salutare la maestra Anna e tutti i ragazzi del reparto.


Al nostro arrivo troviamo tre amici: Noah di dieci anni , Sara e Alisia – intenti a finire due cartelloni con scritte simpatiche, fatti per il pensionamento di un’infermiera dell’ospedale.

Terminato questo lavoretto decidiamo di andare a sistemare un po’ l’orto, che abbiamo lasciato andare durante l’estate. Ci raggiunge pure Manuel, un ragazzo di 26 anni che studia per diventare animatore dopo aver conseguito il diploma nel sociale, e anche Francesca, una ragazza al terzo anno di università.
I ragazzi erano già scesi un paio di giorni, infatti già due pezzi di terreno erano stati rigirati e puliti dalle radici delle piante spontanee che crescono nel terreno.

21 09 4

L’idea è quella di arrivare all’inverno con il terreno già preparato per poter poi seminare in primavera. Infatti il terreno in questa stagione è molto morbido, il che facilita di molto il lavoro.

Ecco Manuel intento ad estirpare erbacce!

21 09 4

Per Noah questa è la prima volta che si trova a lavorare un orto – ha messo tutto se stesso nel lavoro ed è stato bravissimo!

21 09 4

Abbiamo implementato delle pedane per poter camminare sui bordi senza calpestare le superfici coltivate.

21 09 4

Infatti alla fine del lavoro scherzando Noah mi ha detto che sarebbe stato bello porre la bandiera sul suo lotto di terra, ci è sembrata una buona idea! Detto.. fatto!

21 09 4

E per concludere questa splendida mattinata abbiamo raccolto gli ultimi grappoli d’uva prodotti dai vigneti dell’orto… me ne hanno fatto un piatto da portare a casa.
In progetto, forse per l’anno venturo, c’è l’idea di produrre il vino del Bassini, il Bassino DOC!

21 09 4

Bene con questo ultimo regalo si conclude la prima giornata al Bassini, ricca di emozioni ed esperienze… non ci resta che darci appuntamento sempre su questi canali per mercoledì prossimo.

Ciao a tutti da Enrico, Ivana e tutto il Parco Nord! Adios mis amigos.

Buongiorno cari amici! Purtroppo la scuola sta per finire e anche i nostri incontri all’ospedale Bassini subiranno una breve pausa, ma tranquilli! Torneremo a Settembre con tante belle idee per voi!


Oggi io ed Enrico siamo venuti nel pomeriggio a trovarvi, circa alle ore 14. Stavate finendo dei lavoretti che avevate iniziato con la maestra Anna, c’era chi faceva a maglia e chi colorava la maglietta.

In poco tempo ci siamo divisi, dato che due di voi non potevano scendere, mentre con Giulia, Martina e Alessia siamo andate giù a sistemare l’orto!

Qualche dipendente dell’ospedale ci ha comunicato che ieri sera a Cinisello ha grandinato…speriamo che l’orto non abbia subito grandi danni!!!

7giugno3

Per fortuna una volta arrivati giù, abbiamo potuto constatare che le nostre piantine hanno resistito al brutto tempo! Possiamo quindi continuare a curarlo come abbiamo fatto finora.

7giugno4

Io mi sono occupata di togliere le erbacce, c’è ancora tanto lavoro da fare! Enrico con le ragazze invece hanno raccolto le more del gelso!

7giugno5

Mentre toglievo le erbacce, ho avuto un simpatico incontro: un grillo si è voluto fermare sulla mia gamba! Ma che bello!!! é giallo e dopo poco (giusto il tempo di fargli una foto) ha fatto un grande balzo per tornare nel verde.

7giugno2

Il caldo però ci porta a dover risalire in reparto, all’orto c’è poca ombra per riprendersi dalla calura quindi verso le ore 15:30 decidiamo di tornare su.

7giugno1

Una volta riuniti tutti insieme, decidete di darci una cosa per noi, per il tempo che abbiamo passato insieme: una maglietta a testa con immagini che riprendono il tema del parco.

Non potete immaginare la gioia che abbiamo avuto nel ricevere questo regalo!!! Ci siamo emozionati perchè non ce lo aspettavamo proprio!

Sono entrambe meravigliose! Non smetteremo mai di ringraziarvi per il bellissimo gesto!!!

Io ed Enrico ora dobbiamo tornare in cascina, ma ci vediamo ancora prima delle vacanze!

A presto nostri cari lettori! Un abbraccio da Ivana ed Enrico!

Buongiorno cari lettori!
Oggi io e il mio collega Enrico siamo andati a trovare i nostri amici del Bassini! é una splendida giornata di sole accompagnata da un’arietta fresca…meno male!!!


Al nostro arrivo i ragazzi erano praticamente pronti, c’erano Paola, Alessia, Martina, Yaele e Lorenzo! Prendiamo il necessario e…tutti giù nell’orto! Oggi abbiamo parecchio lavoro da fare quindi, vestiti leggeri, ci prepariamo per la mattinata di lavoro!

La nostra grande Anna ci mostra cosa dobbiamo fare e ci dividiamo i compiti, mentre lei aiuta tutti lavorando con noi! (e come sempre ;))

31maggio1

Le ragazze invece, aiutate dal coraggioso Lorenzo, raccolgono dall’albero di gelso le sue more, veramente squisite! Talmente buone che le ragazze decidono di prenderne il più possibile da poterle poi portare ai propri genitori…ottima idea!

31maggio1

Eh si, l’albero cresce in altezza e i frutti sono anche nei rami più alti! Naturalmente sono partite a prendere le more del gelso più basse poi, con l’aiuto di un bastone, si riuscirà a prenderne qualcuna in alto! Servirebbe una scala per prenderle tutte 😉

31maggio1

Ne avete prese tantissime! Riuscirete a portarle ai vostri genitori, ma riuscirete anche a farci un gustoso gelato o una granita…! Se riuscite lasciatecelo assaggiare 😉

31maggio1

C’è chi raccoglie le more e chi deve togliere le erbacce! Questo è stato il mio compito e perchè non farlo in comodità seduta per terra e senza scarpe…?

31maggio1

Pian pianino i lavori proseguono per il rifacimento dell’orto…mancano ancora dei piccoli lotti da sistemare ma tranquilli, torneremo ad aiutarvi molto volentieri!

31maggio1

Ecco Enrico che, con le ragazze, aiuta a prendere le ultime more più raggiungibili…poi il caldo delle 11.30 non ci aiuta a lavorare, fa veramente troppo caldo! E dopo quest’ultimo momento di raccolta decidiamo di tornare nel reparto…ma che peccato…!

31maggio1

Lavorare all’aria aperta aiuta molto il benessere delle persone e l’abbiamo potuto notare anche dalle ragazze, che sarebbero rimaste volentieri un’altro pò nel piccolo orto….!

Il momento di andare purtroppo è arrivato e, dopo lasciato le nostre firme sulle magliette che le ragazze terranno di ricordo, io ed Enrico torniamo nella nostra cascina, ricordando a tutti l’appuntamento di settimana prossima, sempre nel nostro orto!

Io ed Enrico vi salutiamo, vi mandiamo un grosso abbraccio…e vi ringraziamo tanto per tutte le esperienze che stiamo vivendo e costruendo insieme! A mercoledì prossimo ragazzi!